Visita con il panorama a 360° la chiesa di Maria SS. Annunziata.

Chiesa di Maria SS. Annunziata
con una bella rappresentazione dell’annunciazione.

Della Chiesa dell’Annunziata, situata nell’omonima contrada del Comune di Città Sant’Angelo, si ha notizia già nel 1706 dopo il rovinoso terremoto che colpì l’Abruzzo, presumibilmente è stata realizzata in epoca ancora precedente. Realizzata tutta a mattoni, è costituita anche di un portico, una sacrestia ed un eremitaggio e un campanile costruito nel 1929. Di particolare rilievo la statua dell’Annunciazione con le immagini della vergine nell’inginocchiatoio e dell’Arcangelo Gabriele ed al centro lo Spirito Santo, inseriti nell’altare in marmo bianco e rosso, con colonne corinzie. La Chiesa, dopo anni, è stata riaperta al culto nell’ottobre 2012, a seguito di complessi lavori di restauro effettuati dai cittadini del posto.

Approfondimenti

Descrizione

Piccola chiesa rurale, situata al margine del centro urbano, realizzata probabilmente nel tardo Cinquecento da maestranze abruzzesi. La facciata è caratterizzata dal corpo avanzato del nartece con i mattoni lasciati a vista, aperto da tre grandi archi, chiuso in alto da un classico timpano triangolare con vari ordini di modanature. Dietro il nartece, è visibile la terminazione triangolare della parte di facciata relativa al corpo principale dell’aula. Sulla sinistra, l’imponente torre campanaria in stile eclettico, che riprende i caratteri della scuola atriana quattrocentesca. Realizzato in laterizio, con paraste e arcatelle che definiscono i piani, si chiude in sommità con tamburo ottagonale, affiancato da quattro pilastrini angolari, e cuspide piramidale.

Torre campanaria

Realizzata nel 1929 in uno stile neoromanico che riprende i caratteri propri della scuola atriana quattrocentesca. Interamente realizzato in mattoni, con paraste e arcatelle che definiscono i piani, la base quadrata si chiude alla sommità con un tamburo ottagonale sormontato da una cuspide piramidale.

Fonte: Le Chiese delle Diocesi Italiane – CEI