DOMENICO DE BLASIIS
(1812 – 1875)
Patriota, letterato

Domenico De Blasiis nato il 22 febbraio del 1812 fu un ottimo uomo, egregio cittadino e patriota. Devoto alla libertà patì carcere ed esilio. Coltivò amorosamente le lettere e diede alle stampe un volumetto dal titolo: «Marietta Solieri», graziosa e delicata leggenda abruzzese del secolo XV in cui è d’ammirare il disegno ben proporzionato, i caratteri dei personaggi ben delineati e purezza di lingua.

Costituito il regno d’Italia, fu consigliere della Prefettura di Chieti dove diede prove di grande onestà e di sano accorgimento; Morì in Castellamare Adriatico nel 1875 di 53 anni.

Fonte: “Storia di Città Sant’Angelo” di Pasquale Pace – Stab Tip. Arte Stampa – Pescara – 1943