Palazzo Ghiotti è risalente al 1880 circa. Residenza della famiglia Ghiotti di cui ne fecero parte l’agronomo Nicola Ghiotti e il patriota e garibaldino Domenico Ghiotti.

Presenta una piattabanda (architrave) con il concio di chiave centrale verticale ed i conci laterali convergenti verso un punto posto nel mezzo dell’apertura. Si tratta di un tipo di piattabanda presente sia in edifici settecenteschi che ottocenteschi

Fonte: La tecnica costruttiva del laterizio nel centro storico di Città Sant’Angelo – di: Carlos Cacciavillani Nina; M. Margiotta; Claudio Mazzanti

Vallone Ghiotti